• Tutti coloro che soffrono di problematiche connesse all’acidità, quali reflusso, gastrite e difficoltà di digestione;
  • Donne in gravidanza e durante l’allattamento: l’acidità di stomaco in gravidanza, così come il reflusso gastro-esofageo, sono sintomi piuttosto frequenti perché le fisiologiche variazioni ormonali e anatomiche alterano le funzionalità di stomaco ed esofago;
  • Bambini a partire dai 6 anni: queste problematiche interessano con una certa frequenza anche i bambini in età scolare e possono essere correlate ai cambiamenti delle abitudini alimentari e dei ritmi quotidiani.
reflusso acidità adulti
reflusso acidita bambino
reflusso acidità gravidanza

Leggere attentamente le avvertenze e le istruzioni per l'uso. - Aut. Min. del 07/10/2016

Aboca